Per info: +39 0578 22 30 21

Benvenuti su Magellano

Il Software per Affitti Turistici

CONDIZIONI DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO MAINAPPS MAGELLANO

Medialab S.R.L., con sede in Loc. Po’ Bandino - S.R. 71 Umbro Casentinese, 84 – Città della Pieve (PG) - P.IVA 00915830525, di seguito denominata “MediaLab” definisce le seguenti condizioni contrattuali con il soggetto (persona fisica o giuridica) che ha sottoscritto il contratto cartaceo o internet o l’offerta commerciale accettata di seguito denominato “Cliente”.

Art.1 Oggetto
1.1 Il servizio consiste nella fornitura da parte di MediaLab al Cliente, di un insieme di servizi (di seguito Servizio) comprendenti: locazione di software specifico per la gestione e l’inserimento di contenuti all’interno delle pagine web; locazione di software per la gestione del portafoglio alloggi e servizi e pacchetti turistici (ove previsto), locazione di software per la gestione di disponibilità e prenotazioni online con possibilità di effettuare ordini telematici (booking engine); servizi di sincronizzazione con portali di affitto turistico (channel manager), schede prodotto complete di codici, descrizioni, prezzi di listino, eventuali link alle immagini; uso di banda condivisa, variabile e non dedicata necessaria per la visibilità del Servizio; assistenza tecnica; attivazione di sistemi di pagamento elettronici specificati nel contratto; fornitura di qualsiasi altro servizio associato messo a disposizione al Cliente da MediaLab.
1.2 Il cliente accettando le presenti Condizioni di Contratto, dichiara di aver preso visione ed accettato le tipologie, le caratteristiche ed il costo del Servizio.
1.3 Il Cliente può richiedere anche l'attivazione di servizi opzionali e/o aggiuntivi; tali servizi, scadranno con le stesse modalità indicate per il Servizio principale.

Art. 2 Obblighi del Cliente
2.1 Il Cliente si impegna ad utilizzare il Servizio secondo le indicazioni fornite da MediaLab. E' fatto espresso divieto di utilizzo del Servizio per finalità differenti da quelle specificate nel presente accordo e nei documenti che ne costituiscono allegati. Il Cliente esonera MediaLab da qualsiasi responsabilità derivante da un uso illecito del Servizio.
2.2 Il Cliente accetta sin d’ora tutte le modifiche tecniche che MediaLab dovesse effettuare sul Servizio anche senza preavviso.
2.3 Il Cliente, come corrispettivo per l’utilizzo del Servizio, corrisponderà a MediaLab l’importo indicato al successivo articolo “Corrispettivi”.

Art. 3 Garanzie ed obblighi di MediaLab
3.1 MediaLab fornirà al Cliente le credenziali per l’accesso ai Servizi che avranno validità per tutta la durata del presente accordo.
3.2 MediaLab si impegna a garantire la continuità del servizio, fatti salvi i casi di forza maggiore (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, calamità ed altri eventi naturali, scioperi nazionali, etc), di caso fortuito o di guasti tecnici, fermo restando che in ognuno dei suddetti casi sarà comunque cura di MediaLab informare il Cliente circa la tempistica di ripristino e adoperarsi al fine di ripristinare nel più breve tempo possibile il Servizio interrotto.
3.3 MediaLab non può essere ritenuta responsabile per i ritardi, il cattivo funzionamento, la sospensione e/o interruzione nell'erogazione del Servizio, nella misura in cui ciò sia imputabile ad: a) errata configurazione od utilizzo, malfunzionamento o non conformità dei sistemi informativi e di comunicazione elettronica in dotazione del “Cliente”; b) errata utilizzazione del Servizio da parte del “Cliente”. MediaLab non può essere ritenuta responsabile della qualità dei servizi prestati dai suoi collaboratori, partner e/o fornitori, di cui eventualmente si avvale nell’erogazione del Servizio.
3.4 MediaLab non fornisce alcuna garanzia specifica di sicurezza dei sistemi informativi, del software e dei dati coinvolti nella fornitura del Servizio.
3.5 Previa comunicazione al Cliente per posta elettronica, MediaLab potrà sospendere temporaneamente il Servizio in occasione di manutenzioni ordinarie/straordinarie.
3.6 MediaLab, pur adoperandosi per il ripristino tempestivo del servizio, non potrà essere ritenuta responsabile dei danni diretti o indiretti causati al Cliente a seguito della suddetta sospensione.
3.7 Il Cliente non potrà rivendicare alcun titolo di proprietà sui software utilizzati nella erogazione del Servizio offerto, né sull’eventuale grafica personalizzata realizzata. Eventuali materiali (brochure, depliant, cdrom, etc) inviati per la realizzazione delle pagine web non saranno restituiti.
3.8 In caso di mancato rinnovo del Servizio, i dati e le informazioni relative al servizio saranno conservati per un periodo massimo di 90 giorni durante il quale il Cliente potrà eventualmente richiedere a MediaLab di provvedere al recupero delle stesse. Decorso tale termine, il materiale sarà automaticamente cancellato senza avviso o sollecito.
3.9 In ordine alla comunicazione tra i server MainApps ed i rispettivi data-center dei diversi canali di vendita (a titolo puramente di esempio citiamo Booking.com, Homeaway, ecc.) si esplicita che dette connessioni avvengono tramite la rete internet pubblica. Per la natura della infrastruttura utilizzata, le comunicazioni server2server non possono dunque essere garantite. A fronte di quanto sopra si evidenzia che Medialab, in caso di mancata comunicazioni con i server di terze parti, non si assume alcuna responsabilità neppure nel caso di eventuale problema tecnico riconducibile alla piattaforma tecnologica dove risiedono i servizi MainApps.

Art. 4 Tempi di attivazione del Servizio
4.1 I tempi di attivazione del Servizio decorrono dalla data di comunicazione d’inizio lavori; l’avvenuta attivazione sarà comunicata al Cliente tramite posta elettronica inviata entro e non oltre 10 (dieci) giorni lavorativi successivi all’effettuazione dell'ordine. Il Cliente prende atto ed accetta che le tempistiche di attivazione del Servizio sono suscettibili di modifica da parte di MediaLab, nel caso in cui siano formulate richieste straordinarie non concordate preventivamente.

Art. 5 Comunicazioni
5.1 Il Cliente prende atto che l’indirizzo di posta elettronica specificato nel contratto o comunicato successivamente in altri modi, costituirà l'indirizzo principale ed al quale saranno inoltrate tutte le comunicazioni inerenti il servizio.
5.2 A tal fine il Cliente autorizza MediaLab a comunicare tale indirizzo a tutti i propri partner coinvolti nella fornitura dei servizi oggetto del presente contratto, per le sole finalità della fornitura stessa.

Art. 6 Assistenza – Backup dei dati
6.1 Il “Cliente” usufruisce di un servizio di “Assistenza Tecnica”, erogato da MediaLab e/o tramite i propri partner, durante il normale orario di lavoro del proprio centro di assistenza dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00.
6.2 Il servizio di “Assistenza Tecnica” concerne esclusivamente la risoluzione dei soli problemi di utilizzo della componente software del Servizio; ne sono invece esclusi, la consulenza, la comunicazione di informazioni su problemi di natura non tecnica, la presa in carico di problemi risolvibili attraverso la documentazione online fornita (a titolo esemplificativo Manuali Utenti).
6.3 Salvo un diverso accordo scritto tra le parti, non è consentito al “Cliente” di richiedere personalizzazioni e/o aggiunte di funzionalità software.
6.4 I dati memorizzati, limitatamente alle funzioni sotto elencate, rimangono a disposizione per 3 anni, al termine dei quali vengono automaticamente cancellati ed eccezione di quelli oggetto di eventuali altri accordi commerciali definiti tra le parti.
Sono oggetto di cancellazione automatica: pratiche turistiche e relative tabelle correlate, scadenze di incasso/pagamento, elenchi di incassi/pagamenti, statistiche, alloggi non movimentati compresi dati multimediali (foto e filmati). Per i prezzi inseriti il tempo di memorizzazione in storico si riduce a 18 mesi.
6.5 MediaLab non fornisce alcun servizio di copia dei dati (backup) e, quindi, non garantisce in nessun caso, compresi guasti, malfunzionamenti o interruzioni accidentale del Servizio, la disponibilità, totale o parziale, dei dati.

Art. 7 Corrispettivi
7.1 Il corrispettivo spettante a MediaLab varia a seconda della tipologia di Servizio richiesta dal Cliente. L’importo spettante a MediaLab definito nel contratto dovrà essere corrisposto con le modalità di pagamento concordata tra le parti.
7.2 In caso di ritardato o mancato pagamento rispetto ai termini sopra indicati, MediaLab si riserva sin d’ora la facoltà di richiedere al Cliente anche gli interessi di mora sugli importi scaduti calcolati, su base annua, in misura pari al tasso legale corrente aumentato nella misura massima consentita dalle norme vigenti in materia.
7.3 Il corrispettivo stabilito all’atto della firma del contratto ha valore per il primo anno. In seguito è soggetto a revisione annuale secondo il criterio adottato nella revisione dei prezzi che si basa sull’indice ISTAT al mese precedente a quello della scadenza dell’assistenza di ogni anno riferito sull’indice dello stesso periodo dell’anno precedente.

Art. 8 Durata
8.1 Il presente accordo avrà durata minima di 12 (dodici) mesi a far data dalla sua sottoscrizione e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno, salvo che venga inviata disdetta da una delle parti a mezzo posta certificata; tale disdetta sarà effettiva trascorsi 60 giorni dal ricevimento della stessa.
8.2 In deroga la punto 8.1, solo per il servizio Channel manager versione Full, la durata minima è fissata in 24 (ventiquattro) mesi con le stesse modalità di rinnovo e disdetta. In caso di disdetta nei primi 24 (ventiquattro) mesi o in ogni caso di scollegamento automatico o manuale del Channel manager di Magellano, sarà richiesta una penale di € 1.000+iva a copertura dei costi iniziali e di manutenzione sostenuti da Medialab.

Art. 9 Sospensione del Servizio
9.1 MediaLab si riserva il diritto di sospendere il Servizio in caso di malfunzionamento e/o per eseguire interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle infrastrutture informatiche e/o delle componenti software utilizzate nei servizi erogati, dandone congruo preavviso al “Cliente”.
9.2 MediaLab si riserva il diritto di sospendere l'erogazione del Servizio, senza alcun preavviso, in caso di utilizzo illecito dello stesso da parte del “Cliente”.
9.3 MediaLab si riserva il diritto di sospendere l'erogazione del Servizio nel caso di mancato pagamento da parte del Cliente dei corrispettivi pattuiti. Il Servizio potrà essere ripristinato solo ad avvenuto integrale pagamento di quanto dovuto. Durante il periodo di sospensione le pagine web ed i dati del Cliente risulteranno inaccessibili al pubblico ed il funzionamento del software di amministrazione sarà interdetto.

Art. 10 Forza Maggiore
10.1 Nessuna delle parti sarà responsabile per ritardo o mancato adempimento delle sue obbligazioni nella misura in cui ciò è imputabile a cause di forza maggiore. A titolo puramente esemplificativo, per cause di forza maggiore si intendono tutti gli eventi non previsti e non prevedibili derivanti da fatti naturali o di terzi, quali, in via non esaustiva, disastri naturali, terremoti, incendi, fulmini, esplosioni, guerre, sommosse, sabotaggi, atti del Governo, autorità giudiziarie, autorità amministrative e/o autorità di regolamentazione.
10.2 Qualora un evento di forza maggiore impedisca l'adempimento delle proprie obbligazioni la parte inadempiente deve darne immediato avviso, tramite posta elettronica, alla controparte comunicando, ove possibile, una stima dell'entità e della durata delle circostanze sopravvenute. In questo caso le parti potranno definire di comune accordo adeguate misure correttive.
10.3 Nel caso in cui una situazione di forza maggiore perdurasse più di 2(due) mesi, decorrenti dalla data della comunicazione di cui al precedente punto, ciascuna parte potrà risolvere il contratto, senza obbligo di versare alcun indennizzo, mediante comunicazioni scritta inviata all'altra parte a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno.

Art. 11 Tutela della proprietà intellettuale
11.1 MediaLab ed i propri partner conservano tutti i diritti di proprietà intellettuale sulle componenti software e le basi dati utilizzate nella fornitura del Servizio. Il “Cliente” riconosce tali diritti di proprietà intellettuale e s’impegna a non intraprendere alcuna azione volta a compromettere, limitare o interferire, in qualsiasi modo, con la loro tutela e godimento.
11.2 Il “Cliente” prende atto ed accetta che l'utilizzo del Servizio prevede il mantenimento nelle pagine web dei riferimenti al nome, all'indirizzo Internet e di posta elettronica di MediaLab e dei propri partner, i quali si impegnano a posizionare tali informazioni in modo discreto e, comunque, non lesivo dell’integrità dell’immagine del “Cliente”.

Art. 12 Risoluzione
12.1 Il presente accordo si intenderà risolto di diritto ai sensi dell’art.1456 del Cod. Civ.: a) in caso di mancato pagamento da parte del Cliente di quanto dovuto a MediaLab. b) in caso di utilizzo del Servizio in modo illecito o, comunque, contrario rispetto a quanto richiesto da MediaLab. C) in casi di impedimenti tecnici e/o tecnologici che ne impediscono il totale o parziale funzionamento.
Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1353 c.c., MediaLab potrà inoltre risolvere il presente contratto senza preavviso e con effetto immediato, qualora il Cliente: a) venga sottoposto a procedura fallimentare o altra procedura concorsuale; b) diventi insolvente; c) subisca un sequestro o altra forma di vincolo sui propri beni che pregiudichi il presente contratto; d) venga messo in liquidazione, volontariamente o coattivamente. In caso di risoluzione del contratto per fatto e colpa del Cliente, MediaLab avrà in ogni caso il diritto di richiedere i corrispettivi previsti fino alla scadenza contrattuale.
12.2 In caso di risoluzione del contratto ai sensi del presente articolo MediaLab si riserva il diritto di procedere alla cancellazione fisica di tutti i dati e le pagine web del “Cliente”.

Art. 13 Variazione delle condizioni
13.1 MediaLab si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le condizioni ed i corrispettivi del Servizio, dandone tempestiva comunicazione al “Cliente”.
13.2 Le variazioni accettate, qualora non diversamente indicate, entreranno in vigore a partire dal primo rinnovo contrattuale. In caso di mancata accettazione, il “Cliente” ha il diritto di recedere dal Servizio, dandone comunicazione a mezzo posta certificata, senza essere tenuto a corrispondere alcunché a titolo di recesso.

Art.14 Confidenzialità - Trattamento dei dati personali
14.1 Le parti s'impegnano a considerare come confidenziali, durante tutta la durata del contratto, e fino ad un 1 (uno) anno dopo la sua scadenza, tutti i documenti, i programmi informatici, i dati e le informazioni comunicati ai fini dell'esecuzione degli obblighi di cui alle presenti condizioni e a non utilizzarle per scopi differenti.
14.2 Le parti autorizzano il trattamento dei rispettivi dati personali per le finalità di adempimento degli obblighi del presente contratto e di quelli ulteriori previsti dalla legge e da esso derivanti, e si danno reciprocamente atto di aver ricevuto l'informativa prevista dall'art. 13 Regolamento 679/2016 (GDPR).

Art. 15 Legge applicabile e Foro competente
15.1 Il presente accordo è disciplinato dalla Legge Italiana. Per ogni controversia che dovesse insorgere sulla interpretazione ed esecuzione del presente accordo, sarà competente il Foro di Perugia (PG).

Art. 16 Adesione al Decreto Legislativo 231/2001
16.1 Il Cliente dichiara di essere a conoscenza delle disposizioni di cui al Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 e successive integrazioni e dei principi contenuti nel Codice Etico; il Cliente si impegna, pertanto, a tenere un comportamento in linea con le suddette disposizioni e comunque a non esporre MediaLab al rischio di applicazione delle sanzioni previste dal Decreto Legislativo 231/2001.
16.2 L’inosservanza di tale impegno da parte del Cliente costituirà a tutti gli effetti grave inadempimento contrattuale e legittimerà MediaLab a risolvere il presente contratto con effetto immediato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 del Cod. Civ., fermo restando il diritto al risarcimento dei danni.

Le condizioni suddette sono accettate dal Cliente anche sottoscrivendo il contratto nel quale si fa riferimento alla pagina web dove è presente il seguente documento.

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., Le parti si danno reciprocamente atto che tutte le clausole inserite nel presente accordo sono frutto di accordo, a seguito di specifiche trattative su ognuna delle stesse, e quindi incontro delle loro volontà, e che pertanto anche le clausole e le condizioni che potessero in astratto configurare fattispecie riconducibili alle ipotesi previste dall'art. 1341 c.c., hanno validità anche se non specificatamente approvate per iscritto.